4913 visitatori in 24 ore
 264 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Duilio Martino

Duilio Martino

Nato a Fraine (Ch) il 27.12.1957. Scrivo per puro diletto; i particolari sulla mia Vita li ometto... tanto interessano a nessuno.
La poesia per me è il perfetto connubio tra pensiero, emozione e musicalità. La Poesia è nell'aria, nelle cose che ci circondano, il Poeta la coglie ... (continua)


La sua poesia preferita:
Ritorno a Fraìne
Ed è col nodo in gola
che mi ritrovo,
quando il furore dell'inverno
non ha più foglie da strappare al frassino,
da solo
dentro al borgo
tra spire della notte a ritritare sassi.

La regia torre
caparbiamente insiste a rammentarmi...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Utopìa - 17 marzo 1891
Miraggio d'una ignota ambita sponda
fu spento dal modesto navigare
un urlo soffocato in spuma d'onda
le miserande spoglie sparse in mare.

Trafitto in rada a picco il ferro leso
del ventre d'Utopia colma e ingorda
resta al vespro il ricordo...  leggi...

Amarcord infinito
Ricordi?... Aironi noi
a disegnare i sogni, con gli Dei,
in cieli verdi sopra ai cari tetti...
e ancor più in alto, tra l'aquile poi,
in quel volo ribelle oltre le nuvole
violando calve vette.

A te, mio caro amico,
che hai saputo...  leggi...

Ustica, l'ultimo volo
Lampi oscuri e poi tenebre:
i brividi a vent'anni quando i venti
efferati sfrattarono gli effluvi
da immacolate menti.

Gli sguardi raggelati, di fulgente
sulla pelle il sudore
e lo stupore nei pigli approdati
allo sfascio ferente.

A denti...  leggi...

Occhieggiavano le stelle
Solo afflati flagranti armonizzavano
il mattino, alle morbide
occhiate si arricciava
la pelle e dalla volta vellutata
sbirciavano occhieggiando mille stelle
per, tremule, sfumare in luce aurata
che irraggiava il giardino.

Oggi non v'è...  leggi...

La terra ora tace - Sonetto
Fumigavano gli agri, allegri canti
sortivano dagli orti, storni e tordi
affollavano frassini e festanti
pargoli s'ingegnavano in bagordi.

Fumigavano menti dei migranti
sognando antichi borghi, giammai sordi
agli echi di puerizie giubilanti
-...  leggi...

Il profumo della pioggia
Non ricordo l'odore della pioggia
non ho memoria del canto del vento
pigro soggiaccio ed avvinghiato all'oggi
nella comoda alcova al volo stento.

E non mi smuove rilambire mete
issato a riva il gran pavese - a festa -
più d'altro turba...  leggi...

E poi tu
Vorrò librarmi con queste ali stanche
inerpicarmi sulle irsute chine,
varcare passi e sulle cime bianche
suggere manna sopra ai sassi - a sera -
quando già l'ombre insidieranno il giorno
e colerà neve sul buon cammino.

E poi...  leggi...

Sogno sul mare del Vasto
E' tardi! Incombe già la fresca sera
la luce del crepuscolo solerte
con gli ocra i bei vermigli e gli ori adagia
in acque rivierasche ora deserte.

Su seta gli ornamenti del tramonto
la brezza lo accarezza il gentil velo
bisbiglia anche il...  leggi...

Madre
Ti sento
- oh Madre -
ora che osservo il mare
e del mare l'onda che s'infrange e...  leggi...

L’anima nel borgo
Ti cercherò, anima mia,
in lembi rugginosi di cielo a novembre
quando da valle saliranno i canti
delle fragili foglie, degli augelli migranti
e del mite Ponente,
che ultimato l’assalto a fronde,
si farà brezza
per posare i profumi tra crespe
di...  leggi...

Duilio Martino

Duilio Martino
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Ritorno a Fraìne (06/01/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Fumose tracce (29/11/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Incongrua terra (sonetto) (17/06/2017)

Duilio Martino vi consiglia:
 L'eco del vespro ...al mio paese (26/01/2012)
 Cercami (24/06/2012)
 Gagliardo Abruzzo menzognero (04/02/2012)
 Lacrima il cielo sui borghi d'Abruzzo! (10/05/2012)
 Femminicidio! (25/11/2012)

La poesia più letta:
 
Il mio grazie (saluto di commiato per il pensionamento) (03/07/2011, 9037 letture)

Duilio Martino ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Duilio Martino!

Leggi i 3719 commenti di Duilio Martino

Le raccolte di poesie di Duilio Martino

Duilio Martino su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/05/2016
 il giorno 21/06/2014
 il giorno 06/12/2012
 il giorno 30/11/2011

Autore della settimana
 settimana dal 02/03/2015 al 08/03/2015.
 settimana dal 20/01/2014 al 26/01/2014.
 settimana dal 23/07/2012 al 29/07/2012.
 settimana dal 20/02/2012 al 26/02/2012.

Duilio Martino
ti consiglia questi autori:
 Antonio Biancolillo
Angela Fragiacomo
 Annamaria Barone
EnzoL
 santo aiello

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Duilio Martino? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Duilio Martino in rete:
Invia un messaggio privato a Duilio Martino.


Duilio Martino pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Peccatrice moderna

Carolina Invernizio è stata la scrittrice più amata e più detestata, ma anche la più venduta e la più prolifica, della (leggi...)
€ 0,99


Duilio Martino

Incongrua terra (sonetto)

Ribellione
Dentro mi scorre questa incongrua terra:
terra di gheppi e di allegri fringuelli
di cicale canore e di formiche
terra di sterpi e di tralci pregiati

di guardie e ladri e naviganti e vati
del dolce canto e del grido di guerra
terra di lupi e d’illibati agnelli
di viole aulenti e di pungenti ortiche.

L’Italia dei sodali e delle siche
dei dottorati e degli astri migrati
nel nuovo mondo o in Asia o in Inghilterra;

l’Italia che ti esautora e sotterra
tra canti d’usignuoli e d’acri piche...
L’Italia degli eterni precariati.



Duilio Martino 17/06/2017 18:41| 7| 249

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Sonetto a rime rotanti con schema: ABCD DABC CDA ACD.»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«La nostra Italia, tanto amata quanto deturpata delle sue bellezze.
Versi che invitano a riflettere!»
Club ScrivereMarinella Fois (10/09/2017) Modifica questo commento

«Esistono vari modi di scrivere un sonetto, questo a rime rotanti non lo conoscevo ma mi sembra delizioso. I mali e le incongruenze della nostra Italia vengono descritti in metrica perfetta dal nostro Poeta. Opera apprezzata per contenuto e forma...»
Club ScrivereSara Acireale (21/06/2017) Modifica questo commento

«I mali odierni messi a nudo da un sonetto di grande spessore e impatto. Il poeta scrive un'analisi assai puntuale e amara. Versi molto apprezzati. Complimenti.»
Club ScriverePagu (19/06/2017) Modifica questo commento

«Un narrare la propria terra, la nostra terra,
con radici d'amore, attraverso metafore di sogni
E realtà vissute, sentite dentro.
Il testo muove l'anima e lo sguardo in una riflessione intensa
nel sentire la vita. IL mio elogio»
Eolo (18/06/2017) Modifica questo commento

«Italia... come una bella margherita, alla quale vengono strappati via continuamente i petali... Bellissimi versi davvero! Molti complimenti al poeta!»
Maria Fiorella Corazza (18/06/2017) Modifica questo commento

«Italia, mia dolce Italia, quando imporrai che stupidi fasci d'erba non abbiano più sopravvento sulle tue formiche, sui pregiati tralci, su i fiori aulenti e gli astri, per quanto, continuino a esser fieri ... d'essere italiani.»
Club ScrivereWilobi (17/06/2017) Modifica questo commento

«bellissimo sonetto dove l'autore ci descrive la nostra italia fatta, come lui dice, di ladri ma anche di gente onesta... opera pregevole belle immagini belle metafore quasi una dedica a questo nostro bel
paese... il mio sincero elogio al poeta»
Club Scriverecarla composto (17/06/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley bravo come sempre duilio S e like ciao (carla composto)

smiley Stupendo verseggiare! S, un caro saluto! (Maria Fiorella Corazza)
smiley Esistono vari modi di scrivere un sonetto, q (Sara Acireale)

smiley questo mi sembra molto bello...Complimenti (Sara Acireale)

smiley Stile impeccabile...realtà indiscutibile (Paola Galli)

smiley apprezzato testo, buona domenica poeta! (Marinella Fois)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Chi ha letto questa poesia recentemente ha anche letto:
Cerberi sui dorsi di Duilio Martino

Ribellione
Incongrua terra (sonetto)
Cecità (ode barbara)
Azzurri sudati
Rovi nei prati
Tempi da lupi (sestina lirica)
Terra madre (sonetto)
Venti di guerra
Il volto oscuro della luna
Lampi nel vespro
Califfi assatanati - Sonetto
Cerberi sui dorsi
Cammina insieme a me
Un amniotico rio
Ammaliati dall'ombra (Poeti)
Il Brunello e il Barolo
Piccola ape e subdola
Sono morto ribelle - Il canto del cigno
Al suq bisogna trattare sempre
La terra ora tace - Sonetto
Testimone dell'acqua
Sulla metrica ti rispondo per le rime - Sonetto
Labili confini
Terre senza voci
Cenere dei secoli
Chiose pungolanti poste in rima (sonetto doppio)
Ti cercherò mio Dio
Lo diceva il buon Pertini (sonetto)
La grande illusione
Taranto (lati)
Viaggio all'inferno
Terra di Sicilia
Anonimo
Ossa di lupi
Non ditemi di foibe (sonetto doppio)
Il taglio finale (the final cut)
Il menù dei demoni (la provocazione)
Gagliardo Abruzzo menzognero
Mio nonno!
Sotto i cieli di Ustica (Itavia - Volo 870)
Dignitosa - mente
Le mie radici (abruzzesi)
Ineccepibile
Datemi aceto rubicondo
Ti cerco... Poesia!
Poeti maledetti (sonetto doppio)
L'insubordinazione
Opachi sorrisi
Lapidi sulle sponde del fiume

Tutte le poesie

Diciamolo con il sonetto
Poeti maledetti (sonetto doppio)
Attenti al lupo di mare (sonetto)
Enigmatico padre (Sonetto)
Sulla metrica ti rispondo per le rime - Sonetto
La terra ora tace - Sonetto
La Vigilia di Natale (Sonetto)
Sere settembrine - sonetto
Ciò che più preme non scordare - sonetto doppio
Alice aveva appena tredici anni - sonetto
Il grave fallimento (sonetto)
Il vermetto! (sonetto misto)
Delizie dell'inverno (sonetto doppio)
Il settimo colore (sonetto rinterzato caudato)
Il vecchio non trascina i piedi al mio Paese! (sonetto doppio)
La Babele degli odori e dei colori (sonetto)
Lo diceva il buon Pertini (sonetto)
Povera Italia (La ribollita)
Chiose pungolanti poste in rima (sonetto doppio)
Per nulla facile (Sonetto)
Non ditemi di foibe (sonetto doppio)
Quelli come me (sonetto doppio)
Si tornerà a scannare maiali (sonetto)
L'intolleranza è nelle vene (sonetto)
Babbo Natate s'è fermato ad Eboli (sonetto)
Riprendiamo il volo
Califfi assatanati - Sonetto
La corsa dei matti -sonetto
Radicalismi (sonetto a rime invertite)
Terra madre (sonetto)
Azzurri sudati
Cecità (ode barbara)
L'alveo
Τάρας (sonetto)
Cippi lucenti
La neve imbianca il cammino (sonetto)
Vela vuota (sonetto)
Incongrua terra (sonetto)




Premio Scrivere 2012
Bestseller d’amore Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Morte dell’anima Poesia a tema libero
Nero di seppia Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)

Duilio Martino
 I suoi 1 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
I mulini di "Agnieroll" (31/12/2012)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
I mulini di "Agnieroll" (31/12/2012)

Il racconto più letto:
 
I mulini di "Agnieroll" (31/12/2012, 889 letture)


 Le poesie di Duilio Martino



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it