5187 visitatori in 24 ore
 198 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Duilio Martino

Duilio Martino

Nato a Fraine (Ch) il 27.12.1957. Scrivo per puro diletto; i particolari sulla mia Vita li ometto... tanto interessano a nessuno.
La poesia per me è il perfetto connubio tra pensiero, emozione e musicalità. La Poesia è nell'aria, nelle cose che ci circondano, il Poeta la coglie ... (continua)


La sua poesia preferita:
Ritorno a Fraìne
Ed è col nodo in gola
che mi ritrovo,
quando il furore dell'inverno
non ha più foglie da strappare al frassino,
da solo
dentro al borgo
tra spire della notte a ritritare sassi.

La regia torre
caparbiamente insiste a rammentarmi...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Utopìa - 17 marzo 1891
Miraggio d'una ignota ambita sponda
fu spento dal modesto navigare
un urlo soffocato in spuma d'onda
le miserande spoglie sparse in mare.

Trafitto in rada a picco il ferro leso
del ventre d'Utopia colma e ingorda
resta al vespro il ricordo...  leggi...

Amarcord infinito
Ricordi?... Aironi noi
a disegnare i sogni, con gli Dei,
in cieli verdi sopra ai cari tetti...
e ancor più in alto, tra l'aquile poi,
in quel volo ribelle oltre le nuvole
violando calve vette.

A te, mio caro amico,
che hai saputo...  leggi...

Ustica, l'ultimo volo
Lampi oscuri e poi tenebre:
i brividi a vent'anni quando i venti
efferati sfrattarono gli effluvi
da immacolate menti.

Gli sguardi raggelati, di fulgente
sulla pelle il sudore
e lo stupore nei pigli approdati
allo sfascio ferente.

A denti...  leggi...

Occhieggiavano le stelle
Solo afflati flagranti armonizzavano
il mattino, alle morbide
occhiate si arricciava
la pelle e dalla volta vellutata
sbirciavano occhieggiando mille stelle
per, tremule, sfumare in luce aurata
che irraggiava il giardino.

Oggi non v'è...  leggi...

La terra ora tace - Sonetto
Fumigavano gli agri, allegri canti
sortivano dagli orti, storni e tordi
affollavano frassini e festanti
pargoli s'ingegnavano in bagordi.

Fumigavano menti dei migranti
sognando antichi borghi, giammai sordi
agli echi di puerizie giubilanti
-...  leggi...

Il profumo della pioggia
Non ricordo l'odore della pioggia
non ho memoria del canto del vento
pigro soggiaccio ed avvinghiato all'oggi
nella comoda alcova al volo stento.

E non mi smuove rilambire mete
issato a riva il gran pavese - a festa -
più d'altro turba...  leggi...

E poi tu
Vorrò librarmi con queste ali stanche
inerpicarmi sulle irsute chine,
varcare passi e sulle cime bianche
suggere manna sopra ai sassi - a sera -
quando già l'ombre insidieranno il giorno
e colerà neve sul buon cammino.

E poi...  leggi...

Sogno sul mare del Vasto
E' tardi! Incombe già la fresca sera
la luce del crepuscolo solerte
con gli ocra i bei vermigli e gli ori adagia
in acque rivierasche ora deserte.

Su seta gli ornamenti del tramonto
la brezza lo accarezza il gentil velo
bisbiglia anche il...  leggi...

Madre
Ti sento
- oh Madre -
ora che osservo il mare
e del mare l'onda che s'infrange e...  leggi...

L'anima nel borgo
Ti cercherò, anima mia,
in lembi rugginosi di cielo a novembre
quando da valle saliranno i canti
delle fragili foglie, degli augelli migranti
e del mite Ponente,
che ultimato l'assalto a fronde,
si farà brezza
per posare sulle onde...  leggi...

Duilio Martino

Duilio Martino
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Ritorno a Fraìne (06/01/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Fumose tracce (29/11/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Incongrua terra (sonetto) (17/06/2017)

Duilio Martino vi consiglia:
 L'eco del vespro ...al mio paese (26/01/2012)
 Cercami (24/06/2012)
 Gagliardo Abruzzo menzognero (04/02/2012)
 Lacrima il cielo sui borghi d'Abruzzo! (10/05/2012)
 Femminicidio! (25/11/2012)

La poesia più letta:
 
Il mio grazie (saluto di commiato per il pensionamento) (03/07/2011, 8706 letture)

Duilio Martino ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Duilio Martino!

Leggi i 3720 commenti di Duilio Martino

Le raccolte di poesie di Duilio Martino

Duilio Martino su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/05/2016
 il giorno 21/06/2014
 il giorno 06/12/2012
 il giorno 30/11/2011

Autore della settimana
 settimana dal 02/03/2015 al 08/03/2015.
 settimana dal 20/01/2014 al 26/01/2014.
 settimana dal 23/07/2012 al 29/07/2012.
 settimana dal 20/02/2012 al 26/02/2012.

Duilio Martino
ti consiglia questi autori:
 Antonio Biancolillo
Angela Fragiacomo
 Annamaria Barone
EnzoL
 santo aiello

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Duilio Martino? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Duilio Martino in rete:
Invia un messaggio privato a Duilio Martino.


Duilio Martino pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno è il titolo della raccolta di tre popolarissimi racconti, i primi due scritti da Giulio (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Duilio Martino

Camminando le sue orme

Famiglia
Non scorderò
quando d'ambrosia mi nutriva l'Alba
e, con mano fresca le scioglievo il crine...
quando in ore rigide
- con ritrosìa degli anni acerbi -
incerto posavo passi
nelle sue orme
cesellate sull'ultima neve colata
sui sassi ruvidi in Fraìne.

Ricordo anche l'urlìo del Maèstro
che, frustato il gelso,
sbuffava fumo denso,
furibondo,
dalle gremite bocche dei camini.

Ora ne sono certo,
non scorderò quel tempo regalato
da chi il mio tempo ha invece risparmiato
ingurgitando, silenziosa, sale
senza mai sciorinare l'elargito.

Per lenire tormenti
cercherò tra le rose di marzo
quel suo sguardo di madre che mi manca
e che non trovo tra i fili d'argento...
si!
Cercherò il suo sapore in mezzo a rughe
tra i rovi, scure, le fragranti more
e rimuginando pece
- lo so già -
l'annuserò negli angoli di quarzo...
in declino.



Duilio Martino 09/12/2012 13:15| 18| 3219

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Vincitrice (1° Posto) XXII Concorso Internazionale Letterario MOICA di Poesia e Narrativa. Dedicata alla mia mamma volata in cielo lo scorso maggio... ma anche a tutte le mamme del borgo mio Fraine al loro encomiabile spirito di sacrificio.»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«apprezzo molto le tue liriche perché sono pregne di memoria... il passato che s'apre in una magia d'amore ...solo nel profumo della primavera ritroverò lo sguardo che mi manca!!! complimenti poeta!!»
Club ScrivereCaterina Zappia (14/03/2014) Modifica questo commento

«una profondo dono d'amore alle nostre mamme, bravo e bellissima.»
luigi cuoco (19/12/2012) Modifica questo commento

«Versi che fanno venire i brividi per la loro veridicità – un tema che è destinato a lasciare il segno creando una sensazione di disagio, annullata da un amore unico che mai potrà morire.»
Club ScrivereBerta Biagini (10/12/2012) Modifica questo commento

«E' l'anima una madre, legata ad un figlio con fili d'amore... quell'amore che sa di eterno... Versi meravigliosi che toccano il cuore!!»
Club ScrivereMelina Licata (09/12/2012) Modifica questo commento

«Un'opera d'arte questa lirica, ricercate metafore per esprimere con classe iniscussa il più immenso sentimento, l'amore di una madre.
Amore senza chiedere...»
Club ScriverePierangela Fleri (09/12/2012) Modifica questo commento

«una poesia che tocca il cuore, magistralmente scritta, veramente splendida»
Citarei Loretta Margherita (09/12/2012) Modifica questo commento

«Una poesia di una bellezza sconvolgente, scritta con uno stile impeccabile. I vocaboli scelti con cura trasportano immagini, emozioni, sentimenti profondi. Da leggere e rileggere per coglierne ogni pregiata sfumatura»
Club ScrivereLidia Filippi (09/12/2012) Modifica questo commento

«metafore verseggiate ad arte dall'Autore che riesce a dedicare a tutte le ''madri'' a cui si riferisce un'opera notevole»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (09/12/2012) Modifica questo commento

«...Camminando sulle sue orme... sulle sue splendide metafore... ci porta ad assaporare questi meravigliosi versi con cui ha voluto dipingere una dedica alla " donna madre "...un ripasso tra le proprie emozioni che mai si potranno scordare... quel suo silenzioso donarsi pienamente all'amore...
Siamo così abituati al loro sapersi donare... che spesso non ci diamo peso... ma quando ci soffermiamo nelle nostre riflessioni... riusciamo a scoprire tutta la loro incondizionata generosità...
Dedica condivisa e apprezzata nel suo verseggiato...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (09/12/2012) Modifica questo commento

«Bellissima lirica, verseggiata in modo stupendo. Letta e riletta assaporando ogni verso. Un all'autore.»
Grazia La Gatta (09/12/2012) Modifica questo commento

«ed è con attenzione che l'ho letta e riletta, perché merita molti passaggi e pause, una lirica così densa di immagini, ciascuna strofa una piccola poesia, un rimando alla figura che tutti abbiamo nel cuore, quella madre, madre nel sangue e nei respiri, nell'odore e nel sapore, nell'eco del solo pronunciarne il nome...
resto sempre affascinata dalla leggerezza che nasconde la grande maestria dell'autore nel confezionare quadri d'autore con parole
molto piaciuta!»
Angela Fragiacomo (09/12/2012) Modifica questo commento

«beh, un gran verseggiare per una grande dedica,
non troverei parole migliori per una madre...
tra tutto, la parte che mi esalta di più e la terza
ma anche la chiusa e spettacolare sugli ultimi versi:
e masticando pece in angoli di quarzo
l'annuserò il declino.
grande Du»
EnzoL (09/12/2012) Modifica questo commento

«Un sentito omaggio all'amore di tutte le mamme. LIrica condivisa in pieno, piaciuta ed apprezzata tantissimo. Complimenti.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (09/12/2012) Modifica questo commento

«Quanto amore e quanta struggente bellezza in questi versi che faccio miei. Così sono le madri che tengono un cuore con tante mani per meglio accarezzare i figli a volte senza apparire. E così l'amore dei figli rimane come un infinito abbraccio attaccato al suo sentire, e per sempre.»
Club Scrivereelena rapisa (09/12/2012) Modifica questo commento

«Una meravigliosa lirica colma d'amore... Bella davvero, segnalo e conservo»
elisabetta tegas (09/12/2012) Modifica questo commento

«quando un cielo si erge a tanta poesia... l'amore di ogni cosa diventa grande. bellissima. .»
Club ScrivereRosita Bottigliero (09/12/2012) Modifica questo commento

«Stupenda quest'alba serena che dona tutta sè stessa in un silenzio nobile e generoso, un silenzio che non chiede e non rinfaccia mai i sacrifici compiuti, il silenzio di un cuore che accarezza, protegge e accompagna sempre... il silenzio colmo d'amore di una madre che è tutto, spirito, terra, gioia, dolore... tutto condensato nel respiro di vita che ci ha dato e che continuerà a darci, oltre la sua stessa esistenza, nel nostro ricordo appassionato e devoto.»
Club ScrivereDonatella Pezzino (09/12/2012) Modifica questo commento

«meravigliosa lirica a tutti questi angeli... senza le ali... intensa toccante ... l'autore... splendida l'opera...»
Club Scriverecarla composto (09/12/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley bella,,,,,,,,,,,,,,, (omissam)

smiley cercherò tra le rose di marzo...SeF ciao duilio (carla composto)

smiley Mi hai commosso Duilio...bellissima (Donatella Pezzino)

smiley in ogni verso un dolore... bella (Rosita Bottigliero)

smiley C'è tanta bellezza in questi versi quanto l'amore (Antonella Scamarda)

smiley che li ha ispirati... (Antonella Scamarda)

smiley Sei un grande Duilio (elisabetta tegas)

smiley sei grande Duilio, persin troppo!!! F S (elena rapisa)

smiley sempre bravissimo e stupendamente originale....... (vinfra47)

smiley Un omaggio d'amore SF. Buona domenica (Alberto De Matteis)

smiley Sei un grande , lo dimostri anche ora! Bellapoe (Pulse)

smiley sempre bravo! un abbraccio (Angela Fragiacomo)

smiley Bravissimo. s+f (non mi dà il commento completo) (Grazia La Gatta)

smiley straordinaria, commovente! Segnalo e conservo (Lidia Filippi)

smiley segnalo, mmi ha commossa (Citarei Loretta Margherita)

smiley Sensazioni a pelle!! Bravo!! (Gianna Occhipinti)

smiley Splendida gran bella poesia... Complimenti!F+S (Melina Licata)

smiley MERAVIGLIOSI!Mi erano sfuggiti iVersi.LeMadri... (Garbofania)

smiley Io sento ilTormento delRicordo.Grazie! (Garbofania)

smiley Duilio una GRANDE Poesia. Auguri. Fiocco. (Francesco Rossi)

smiley piango con te....un abbraccio.... (Rita Cottone)

smiley Sentita con il cuore. Un abbraccio, Ciao (Enrico Baiocchi)

smiley profondamente commossa (Carla Colombo)

smiley bellissima lirica !!meritatissimo! ciao e grazie! (Caterina Zappia)

smiley Che meraviglia! Premio meritatissimo, complimenti! (Freawaru)

smiley Letta e riletta. Un aulico canto che mi è entrato (Jade B)

smiley profondamente nel cuore. Ultime due strofe commo20 (Jade B)

smiley fino alle lacrime. Applauso silenzioso. Un saluto* (Jade B)

smiley Un gradito ritorno di lettura... Ciao Duilio... (Antonio Biancolillo)

smiley commovente lirica... complimenti! (Marinella Fois)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Famiglia
Rosso silenzio
Sindrome
Il primo volo
Dove dimora l'aquila - il testamento
Padre
Camminando le sue orme
A Miriam

Tutte le poesie

Spuma di mare
Cerberi sui dorsi
Camminando le sue orme
La terra ora tace - Sonetto
Porti sepolti
Utopìa - 17 marzo 1891
Ti cercherò mio Dio
Cono d'ombra (esodato)
Il borgo
Cammina insieme a me
Il profumo della pioggia
Un amniotico rio


Terre delle Fragine
L'eco del vespro ...al mio paese
Camminando le sue orme
Utopìa - 17 marzo 1891
Ti cercherò mio Dio
Cammina insieme a me
Dove dimora l'aquila - il testamento
L'anima nel borgo
Le mie radici (abruzzesi)
Gagliardo Abruzzo menzognero
Il menù dei demoni (la provocazione)
Vita di borgo - l'ultimo atto
La Pieve di Fragine
Abruzzi... i monti ed il mare
Lapidi sulle sponde del fiume
Quando sfumerà il vermiglio
Mio nonno!
Ellis Island
Sogno sul mare del Vasto
La luce dell'alba sulla terra mia d'Abruzzo
Il tratto d'un popolo
Sguardi sbiaditi
Ossa di lupi
Le farchie
Qui nacqui in un freddo dicembre
Terre senza voci
Cenere dei secoli
Amarcord infinito
Testimone dell'acqua
Porti sepolti
Ritorno a Fraìne
Universo parallelo
Amico mio - diamo un calcio al pallone
Un amniotico rio
Autunno
Fraine... madre perfetta
Mi chiedo perché continuo a scrivere poesie
Questioni meridionali
Gli Uomini come Benjamin sono diversi
Migranti (seconda)
Cerberi sui dorsi
Stagioni sui colli d'Abruzzo
Materdomini (Il Santuario)
La befana - filastrocca
Rovi nei prati




Premio Scrivere 2012
Bestseller d’amore Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Morte dell’anima Poesia a tema libero
Nero di seppia Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)

Duilio Martino
 I suoi 1 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
I mulini di "Agnieroll" (31/12/2012)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
I mulini di "Agnieroll" (31/12/2012)

Il racconto più letto:
 
I mulini di "Agnieroll" (31/12/2012, 849 letture)


 Le poesie di Duilio Martino



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it